CASPERIA E LE ROSE

Esperienza tra i roseti

CASPERIA E LE ROSE
Arrivo a Rieti, incontro con la guida. Partenza per Cottanello che deve il suo nome al console Aurelio Cotta, artefice della costruzione della via Aurelia Vetus. Sosta presso la chiesa rupestre di San Cataldo dove il vescovo di Taranto si rifugiava nel silenzio e nella preghiera. In questa piccola chiesa, secondo la tradizione, San Francesco di Assisi si fermava sovente durante i suoi viaggi verso Roma. Visita dei resti della villa romana con straordinari mosaici pavimentali. Pranzo presso il ristorante La Tacita. Nel primo pomeriggio passeggiata nell’ incantevole roseto Vacunae Rosae dove si possono ammirare rose provenienti da tutto il mondo ma anche varietà che affondano le loro radici nel tempo. Il roseto di 18 mila metri quadrati, 7000 rosai con 5500 varietà di rose, propone un viaggio storico, culturale e artistico nel mondo della rosa. Sopra tutti i muri e i cancelli si arrampicano muraglie di rose sarmentose. All’esterno della recinzione corre un circuito di alberi sacri che amano la rosa: tamerice, melograno e mandorlo. Il roseto può essere visitato in maggio-giugno oppure ottobre per la seconda fioritura. Proseguimento per Casperia, l’antica Aspra dei romani. Fece parte di domini farfensi e nel secolo XV venne concessa in feudo prima ai Savelli e poi agli Orsini. Il borgo ha l’aspetto medievale con tortuose cordonate ben selciate convergenti alla sommità del colle dove è situata la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista affiancata da una bella torre campanaria romanica. All’interno è possibile ammirare l’”Artistico Presepe” che ripropone gli angoli più significativi del borgo.

Al termine della visita partenza per i luoghi di origine

Costi:

Ingresso chiesa rupestre e villa romana € 5.00 p.p.
Pranzo € 30.00 p.p.
comprensivo del biglietto di ingresso al roseto. Una gratuità ogni 25 paganti
Servizio di visita guidata intera giornata  € 200.00

Prestazione esente IVA art 10 dpr 633/72 punto 22

NEI LUOGHI DEL POVERELLO
I MISTERI DEL RETINO
Menu